Le diner en blanc è arrivato anche a Londra

Le dinèr en blanc,  particolare evento che si svolge in tante città del mondo è arrivato anche a Londra. Ha avuto luogo proprio ieri sera. Io non ne avevo mai sentito parlare, ne avevo letto per la prima volta sul blog di Bianca che scrive dalla Germania e ne ero rimasta affascinata.

E’ nato in Francia, nel 1988 da un’idea di Francois Pasquier, personaggio che amava mangiare, vestito di bianco, negli angoli più belli di Parigi con amici.

Da allora l’evento si è trasformato in uno dei  flash mob di maggiore successo: ogni città che si rispetti in tutti i 5 continenti, ne organizza almeno uno all’anno.

E ieri è stato il turno di Londra. Migliaia di persone si radunano in una location (che resta segreta fino ad 1 ora prima dell’inizio), vestititi interamente di bianco, portandosi da casa: tavolino, cibo, sedia, piatti, bicchieri, tutto rigorosamente bianco, e posate possibilmente d’argento, poi chi proprio vuole fare bella figura, porta candelabri d’argento, tovaglioli di lino o seta, sciccherie varie. Vietato esibire bottiglie di birra sulla tovaglia immacolata! Solo vini, meglio champagne.

Ho spedito una mail di richiesta agli organizzatori chiedendo se potevo partecipare come blogger e la risposta è stata affermativa ( partecipare come ‘partecipante’ comportava il pagamento di £ 25), mi hanno richiesto il numero di cellulare per la comunicazione della location, alle 6.30 PM.

Alle 6.32 PM arriva il messaggino: location Covent Garden.

-Strano- penso io, -Covent Garden è troppo piccola per ospitare un evento di questa portata- ! Pensate che sul sito web era scritto che per la città di Londra le iscrizioni erano aperte solo a 1400 partecipanti, -evidentemente le adesioni sono state davvero poche- RIpenso io.

Ed infatti appena sono arrivata, sono rimasta delusa: ci saranno state si e no 150 persone !!

Strano, davvero strano, forse qualcosa non ha funzionato …  L’evento viene interamente organizzato attraverso social network, nessun altro tipo di pubblicità. Evidentemente gli organizzatori locali hanno mancato in qualcosa… Peccato!

Spero che l’anno prossimo la cena in bianco Londinese sia all’altezza di quella di tante altre città! (cliccate per vedere qualche esempio)

Vi lascio qualche foto,

See you,

Dancer.

13 pensieri su “Le diner en blanc è arrivato anche a Londra

  1. Bello, tutti in bianco anche da voi. Se l’evento è relativamente nuovo a Londra e in più la location viene rivelata con cosi’ poco anticipo non mi stupisce che non ci fosse il pienone. Quassù il primo anno c’erano poche persone, poi si è sparsa la voce (e in ogni caso la location era già stabilita da tempo) e quest’anno hanno partecipato migliaia di persone. Credo sia un’inizitiva veramente carina, spero che gli organizzatori facciano di meglio il prossimo anno.
    Senno’ non vi resta che venire a brindare in bianco con noi quassù🙂

  2. commento sopra = tutto bianco (o tutti in bianco?)! c’è la esse doppia tedesca che ti ha ingarbugliato la traduzione. Io ne avevo sentito parlare in Germania, mi piaceva un sacco l’idea, davvero strano che a Londra non ci sia andata tanta gente, il marketing deve essere stato proprio scarsino.

    • Ah .. ecco … in effetti non mi tornava il ‘tutte donne’😆 Si anche secondo me è stato un problema di pubblicità ( anche se l’unico modo per farla è via social network, ogni altro modo non è consentito). O magari saranno state le 25£ ? Non so, spero in meglio per la prossima edizione !!😉

Inserisci il tuo commento !

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...