.. ma non siamo in spending review?

Ecco qua .. Dancer rientra in Italia e deve fare i conti con le  ‘nuove paroline Inglesi’ che il politico di turno rifila ai poveri cittadini Italiani per risollevare le economie dello Stato; le nostre, quindi.

Perchè non parli in Italiano? Tanto anche se queste paroline le dici in Inglese, sei lontano anni luce da quel sistema!

Comunque, diamo il benvenuto  a lei, la temutissima spending review.

Per iniziare bene, il nostro ministro della difesa Di Paola, ha fatto due conti ed ecco le spesucole per i suoi giocattoli:

  • due Gulfstream 5 che costeranno ‘solamente’ 750 milioni di $, gioielli della tecnologia che serviranno,  – udite udite-  per la GUERRA ELETTRONICA !
  • per contorno ha scelto un centinaio di aerei F-35 da combattimento il cui costo è di circa 15 miliardi di €.

Guerre elettroniche, cacciabombardieri, ma queste persone che ‘ci guidano e decidono per noi’ pensano di essere dentro a un videogioco? Ma che scherziamo?

Questa è la vita reale, fatta di gente che sta andando verso il baratro più profondo e non ha i soldi per pagare il mutuo ! Quando gli porteranno via la casa dove andranno a vivere? Dentro gli F-35 ? Ma neanche, perchè al massimo ci stanno due persone ..

Dancer è allucinata. Non può essere. Ogni persona che incontra è infelice, tira la cinghia,arriva a stento alla fine del mese, molti locali che vede sono sfitti, molti negozi ed attività storiche non esistono più, chi può scappa.

Ma chi resta che fa? I cittadini Italiani stanno sopportando il governo tecnico che gli è stato imposto e che sta facendo solo gli interessi di chi lo ha nominato.

Il governo lo dovevamo eleggere però! Dov’è la Repubblica?

C’è un clima strano comunque, sembra la quiete prima della tempesta, non so perchè ma è probabile che accadrà qualcosa di molto pesante ..

Parliamo delle medaglie d’oro alle Olimpiadi: premio minimo 140 mila €, ma da qualche parte ho letto 420 mila € al vincitore del tiro con l’arco. Siamo forse impazziti?

L’Ing. non è d’accordo con me, dice che in qualche modo ‘sti vincitori della medaglia d’oro’ sono degli ‘EROI’ e io , povera Dancer, proprio non capisco perchè ! Per me gli eroi sono altri. Queste persone sono solo dei militari che non hanno mai fatto i militari perchè devono allenarsi, appunto.

Poi dopo che sento che l’Inghiterra non dà una mazza alla medaglia d’Oro e la Germania 15 mila €, penso che, come sempre, l’Italia deve soddisfare degli interessi sporchi, ecco il  perchè di queste cifre.

Ieri sera ho seguito degli spezzoni di quarto (o quinto) grado quinta colonna su canale 5, e dopo aver sentito Sgarbi che proponeva l’abolizione delle Regioni e che ha dato della cretina alla Casalegno che stava di fronte a lui, mi sono fatta delle belle risate dopo aver visto il servizio sulla Regione Sicilia che qualche mese fa ha assunto 30 ‘Camminatori’.

Chi sono i camminatori ? Sono quei lavoratori che portano le pratiche e i documenti da un ufficio all’altro. Roba da non credere.

E quindi mi sono immaginata io che faccio la camminatrice ( suona anche strano, male direi) .. magari con i tacchi a spillo .. ogni giorno una sfilata per i corridoi della Regione … da non RI -credere …

Abbiate pazienza per il post scritto un pò in prima e un pò in terza persona .. oggi Dancer è proprio arrabbiata.

Ridiamo con i camminatori e i cacciabombardieri, ma, i problemi di questa Italia sono troppo, troppo grandi per poter restare. Troppa corruzione, marciume dal profondo. Nessuno sarà mai in grado di fare pulizia, ci sono troppi strati di sporcizia.

Ciao Italia, tra dieci giorni la Dancer ti lascia nuovamente !

See you,

Dancer.

Annunci

24 pensieri su “.. ma non siamo in spending review?

  1. Sulle spese militari non mi trovi d’accordo specialmente quelle che hai scritto. Guerra elettronica significa un aereo con dispositivi in grado di “accecare” i radar nemici. Tutti gli stati spendono soldi per la propria difesa. Invece come hai scritto non spendono per i camminatori o le auto blu o cose simili. Questi sono i veri problemi dell’Italia, non certo i caccia o le missioni all’estero che sono sì costosi ma lì de

    • Questi aerei sono fortemente vulnerabili ed i loro sistemi informatici fortemente attaccabili, come è successo ed è stato ampiamente dimostrato. Sono delle armi a doppio taglio, i loro sistemi tecnologici sono stati compromessi varie volte.

  2. Vi considerare un pò come un tributo o un dovere morale visto che facciamo parte dell’Europa. Le missioni le fa anche l’Austria che è neutrale ma membro eu e nato. Sono ben altri gli sprechi purtroppo. Concordo con te, siamo vicini al limite di rottura ma alcuni sono ancora accecati dai privilegi…

    • Tributo morale? Art. 11 Costituzione: L’Italia ripudia la guerra. E in tempo di pace direi che questi soldi devono essere destinati ad altre spese, più urgenti: ricostruzione zone terremotate, scuole e asili che crollano, sostegno disoccupazione, sanità, c’è troppa fame in questo momento per destinare cifre simili a giocattoli che tra un paio d’anni saranno obsoleti perchè ci saranno i nuovi modelli. Tutte le altre nazioni hanno fatto dei consistenti tagli alle spese militari.

  3. l’italia l’ho lasciata anni fa. a chi mi chiede se ho intenzione di rientrare, un giorno o l’altro, rispondo che sì, è possibile.. ma le cose devono cambiare MOLTO e che, ora come ora, temo che sarà in un futuro lontano lontano.. *sospiro*

  4. Scrivo dall’ Italia, ormai lo sai.
    Mio padre ha un negozio, che ora gestisce mio fratello.
    Crisi.
    Altri due miei fratelli lavorano per ditte consolidate, ma lo stipendio arriva col contagocce.
    Crisi.
    Un altro mio fratello non lavora da due anni e non ha percepito lo stipendio, nè la liquidazione dalla ditta precedente.
    Grande crisi.
    Io non ho mai avuto un vero lavoro e scrivo scemenze sul blog.
    Crisissima!!!

  5. Sono pienamente d’accordo con te, va bene che ogni paese deve pensare alla propria difesa pero’ son tempi terribili. E poi queste “missioni di pace” nei paesi disastrati che durano ormai da anni, servono ancora? Sono mai servite veramente?
    E la cosa di tagliare gli stipendi ai parlamentari? Era giusto per ridere vero?

    • Ah ah, hai fatto bene a virgolettarlo, altro che missioni di pace, è guerra e punto.
      Il taglio stipendi parlamentari, è stata la solita buffonata, ma gli Italiani quando si seccheranno di fare i burattini ❓

  6. Forze armate
    La Costa Rica non ha forze armate, per una precisa scelta di opportunità politica ed economica: dal 1949 ha abolito l’esercito e nel 1983 ha dichiarato la sua posizione di neutralità. La rinuncia al possesso di una forza militare ha permesso l’indirizzamento delle risorse in altri settori. Questo ha comportato un alto tasso di sviluppo umano, una discreta dotazione di opere pubbliche e una preservazione del proprio patrimonio faunistico e floristico: una notevole parte del territorio (27,9%) è dichiarata parco nazionale. Come effetto di sviluppo si notano gli alti livelli di alfabetizzazione (oltre il 95%), e un buon servizio sanitario pubblico. Fatto non trascurabile: l’assenza di un ceto militare ha prodotto una notevole stabilità politica nel paese (è uno dei pochi stati dell’intero subcontinente a non aver avuto colpi di stato negli ultimi decenni).
    La sola forma istituzionale definibile come “armata” è dedicata a compiti di polizia civile, guardie di frontiera, sorveglianza dei parchi naturali, ordine pubblico.
    Fonte “Wikipedia”

    E noi italiani facciamo le “missioni di pace”? Cari ministri, l’Italia non ha più un futuro.

    P.s. Sono tornata anch’io dall’Italia adesso e sono inca**ata nera!

    • Mmh .. 😯 non sapevo queste cose, interessante. Si dovrebbe guardare a questi esempi per progredire .. ma non accadrà mai, non ne vale la pena prendersela … 🙄
      Bene quindi anche tu sei rientrata dall’Italia 😈 Era ovvio,e comunque il ritorno in terra straniera è terapeutico !

  7. Sono rientrata a Istanbul e sinceramente ne sono felice perché in Italia adesso c’è una bruttissima atmosfera… amici e parenti che hanno perso il lavoro, gente che non riesce ad arrivare a fine mese con lo stipendio, e chi più ne ha più ne metta. Speriamo di rialzarci prima o poi, ma la linea del governo non mi piace per nulla…

    • Sono d’accordo con te .. Questa atmosfera non può reggere a lungo … ora hanno approvato un mega concorso per 30.000 posti da insegnante, chissà che ne uscirà fuori. Non può certo bastare per sanare il Paese .. TUTTO sta andando a rotoli .. 😦

  8. Ciao… sono oramai oltre 2 anni che non rientro in Italia… la vivo tramite gli amici che più che disperati sono incazzati (consentimi l’espressione)…

    Un post interessante con una bella premessa “Perchè non parli in Italiano? Tanto anche se queste paroline le dici in Inglese, sei lontano anni luce da quel sistema!”

    • E’ incredibile come noi che ce ne siamo andati abbiamo lo stesso punto di vista … giusta la tua espressione, condivido! Ieri l’Ing. al corso che sta frequentando, ha parlato della tassazione sui redditi ed in particolare su quelli degli autonomi: tutti i colleghi erano sotto shock e chiedevano: ma come hai fatto finora? Metà del tuo lavoro dovevi darla indietro?? Solo in Italì …

Inserisci il tuo commento !

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...